IL BIANCO E IL ROSSO di Emanuele Porcelluzzi

Articoli classificati in 'Senza categoria'

PER IL MATTARELLUM, TRATTATIVE TRA MATTEO RENZI E IL CAVALIERE

23 dicembre 2013 · Nessun commento

Le trattative sono avviate, da Brunetta di Fi e da Nardella del Pd, con l’intento di avere a portata di mano un accordo, spendibile all’indomani di un eventuale fallimento dell’intesa di maggioranza. Sul “mattarellum“, concordano i tre partiti maggiori e Sel ma a Berlusconi non va a genio la trasformazione della quota proporzionale in premio di maggioranza, di cui ne beneficerebbero coloro che, nei collegi, già partono avvantaggiati  come il Pd. Il capogruppo al Senato di Fi, Romani, esprime qualche remora sul fatto di andare al voto nella prossima primavera ma i falchi lo assalgono metaforicamente, tanto è vero che Sisto, presidente, in quota forzista, della commissione affari costituzionali alla Camera, propone di portare il testo in aula entro la fine di gennaio.

(continua…)

Categorie: Attualità · Cultura · Politica · Senza categoria · Società

IL SINDACO PASQUALE CASCELLA, PALADINO DELLA LEGALITA’, CONTESTA LA CHIUSURA DELLA SEZIONE DISTACCATA DI BARLETTA

1 agosto 2013 · Nessun commento

Cascella ha tutti i buoni motivi per non voler subìre, nel suo territorio, l’ abbassamento della funzionalità e dell’efficienza della giustizia, utile e necessaria per lo sviluppo economico  e sociale dell’area  di competenza. Le legittime preoccupazioni del Sindaco barlettano sono sorte, durante il suo intervento alla riunione della Commissione di manutenzione degli uffici giudiziari presso la Presidenza del Tribunale di Trani, convocata con un ordine del giorno che, al primo punto, indica l’accorpamento dell’ex sezione distaccata di Barletta.

(continua…)

Categorie: Attualità · Cultura · Politica · Senza categoria

NEL PROFONDO NORD, LA LEGA S’AMMOSCIA…

8 marzo 2012 · Nessun commento

Restano, così, di duro gli slogan e il dito medio rivolto verso l’alto e, al di là, degli annunci di secessione, in concreto, non fa nulla. La sua incapacità d’azione è visibile anche nei territori, a cui dice di essere fortemente legata. La crisi, là dove la Lega spopola e amministra, continua a picchiare (pardon) duro e, in conseguenza, le aziende cadono una dopo l’altra, ma i padani, quelli del potere, sembra che non se ne accorgano, e, per di più, non muovono un dito per bloccare la delocalizzazione selvaggia, piaga anche dei loro territori. Gli annunci, come al solito, non mancano e i padani con questi ci sanno parecchio fare, ma, alla fine, il loro propugnato sindacato del territorio va a farsi tranquillamente benedire.

(continua…)

Categorie: Senza categoria

IL CUORE GRANATA DI GIAN PAOLO ORMEZZANO

19 gennaio 2012 · Nessun commento

Maestro di giornalismo, scrittore estroso, inviato prima di Tuttosport e poi de “La Stampa”, ha collezionato 28 giri d’Italia e pubblicato la sua autobiografia con un titolo che molto gli somiglia “Non dite a mia mamma che faccio il giornalista sportivo (lei mi crede scippatore di vecchiette)”, editore Limina.

(continua…)

Categorie: Senza categoria

MENO MALE CHE LAMPEDUSA C’E’: PER I MIGRANTI UNA NUOVA AFRICA A NORD ?

31 marzo 2011 · Nessun commento

Trasformare una bellissima isola in un girone infernale dantesco è opera di grande ingegno, però sarebbe tanto di guadagnato se lo si adoperasse per gestire una politica di accoglienza, degna dell’italica gente.

(continua…)

Categorie: Senza categoria

DOPO L’UNITA’ D’ITALIA, I BRIGANTI DEL SUD SI RIBELLARONO AGLI OPPRESSORI PIEMOMTESI

11 febbraio 2011 · Nessun commento

Infatti il Nord sabaudo invase il Sud borbonico anche con il consenso delle elite del Sud, desiderose di approdare a un orizzonte liberale che la classe borbonica si mostrava restia a dischiudere. Del resto, il brigantaggio non fu, dopo l’unificazione, l’organica rappresentanza armata del popolo meridionale, ma rappresentò la reazione legittimista per riportare sul trono Francesco II, detto “il figlio della santa”, che avrebbe dovuto fare giustizia di vecchi e nuovi torti, il che è solo una delle motivazioni della rivolta che esplose, nel Mezzogiorno, nel dicembre del 1861.

(continua…)

Categorie: Senza categoria

Bad Behavior has blocked 37 access attempts in the last 7 days.

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok